cover
Meraviglia
Meraviglia  }  Luogo

Castello di Sorbolongo

Dove si può pescare qualcosa di davvero inaspettato

Dov'è

Marche

61040 Sorbolongo PU, Italia (345m s.l.m.)

Indicazioni stradali
map

Cos'è e dov'è

Sorbolongo è il castello del Comune di Sant'Ippolito che può vantare lo sviluppo urbanistico maggiore. Situato sulla sommità di un colle, con le sue poderose mura e le rigorose geometrie dei suoi edifici si staglia nel paesaggio imponendosi alla vista di chi percorre la via mondaviese.

Perché è speciale

Tra i suoi vicoli ci si perde perchè è impossibile non lasciarsi distrarre dagli incantevoli e inaspettati scorci che offre, che si tratti di una piccola piazza accogliente o di un improvviso taglio verso le colline. Calma e tranquillità la fanno da padrone qui, ma durante la bella stagione Sorbolongo si anima tra chi fa ritorno al borgo natìo e chi dall'esterno ha scelto questi luoghi per risiedervi. All'ombra della chiesa di San Michele il visitatore occasionale scoprirà l'alchimia di questo strano connubio tra spirito internazionale e aria familiare, eleggendolo posto del cuore.

Da non perdere

Il primo fine settimana di giugno si svolge la sagra della lumaca, tradizione ormai decennale nata dall'iniziativa di un gruppo di abitanti che amavano definirsi «marinai della montagna» e che nelle campagne di Sorbolongo riusciva a «pescare» in abbondanza questa prelibatezza. Preparata secondo varie ricette, al forno, col pomodoro o in polenta oggi la si gusta in una dei più bei momenti conviviali del paese.

Un po' di storia

L'origine del castello di Sorbolongo, che deve il suo nome forse a una pianta di particolari dimensioni che cresceva su questo colle, si attesta intorno all'anno mille, periodo in cui sorsero nei suoi pressi due monasteri benedettini, quello di Santa Giustina, oggi scomparso, e quello di San Maurizio. Tra i castelli del contado di Fano «aldilà del Metauro» fin dal secolo XIII, subì continui passaggi di signorie e vicariati. Dopo l'unità d'Italia restò Comune fino al 1928, anno in cui venne accorpato a Sant'Ippolito.

Curiosità

Qui resiste un'unica attività commerciale: un bar con licenza storica che è un po' il fulcro di tutto il paese ed è situato esattamente di fronte alla chiesa parrocchiale quasi a farle da contraltare. Si dice che il gestore non ami molto uscire dalle mura di Sorbolongo, in fondo non ce n'è bisogno: l'aria buona che si respira e il paesaggio che si osserva da qui sono tutto ciò che serve per vivere bene.

 

castello-di-sorbolongoAttraverso il tempo, scultura in arenaria di Bruno Pon, eseguita durante Scolpire in Piazza del 2006 - Ph: Bertrand Radziun © Fonte

22 persone hanno messo mi piace

+16
+18
+21

Condividi nella Community

Ciao , condividi foto ed emozioni su questa Meraviglia

La Mappa ringrazia:

Consigliato da
Elsa Campolucci

Con la sua visuale a 360 gradi offre il panorama più bello della vallata del Metauro. Lo sguardo che qui si spinge dagli Appennini al mare, da San Marino al Monte Conero riesce a cogliere la quintessenza del paesaggio marchigiano.

Comune Amico di SharryLand
Comune di Sant'Ippolito

gift

Regala un Viaggio di SharryLand!
Con la Gift Card è facilissimo!

Regala